Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Zabalaza Anarchist Communist Front

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search
Anarkismo.net.jpg
Zabalaza Anarchist Communist Front
Nome ufficiale Zabalaza Anarchist Communist Front
In Italiano Fronte Comunista Anarchico di Zabalaza
Sigla ZACF
Anno di fondazione 2003
Corrente Comunismo anarchico
Affiliazione Anarkismo.net
Paese Sud Africa
Sito Web ufficiale www.zabalaza.net

Zabalaza Anarchist Communist Front (ZACF), conosciuta anche come Zabalaza ("lotta"), è un’organizzazione comunista anarchica sudafricana che fa parte del network di Anarkismo.net.

Storia dello ZACF[modifica]

Nuvola apps xmag.png Per approfondire, vedi Anarchismo in Sudafrica.

La Zabalaza Anarchist Communist Federation (ZabFed)[modifica]

Simbolo della Zabalaza Anarchist Communist Front

Zabalaza Anarchist Communist Federation si costituì in SudAfrica nel 2003 con una costituzione "ad interim" e rifacendosi all'esperienza maturata dagli anarchici nella resistenza clandestina all'apartheid portata avanti dal Movimento della Resistenza Anarchica (ARM) e della Federazione Anarchica di Durban (DAF). Il suo statuto ufficiale entrò in vigore nel 1° Congresso del 10 aprile 2004 [1]e segnò il suo collocamento nell'ambito della corrente comunista-anarchica piattaformista.

Il nome "Zabalaza" fu scelto in quanto termine indigeno che in lingua zulu e xhosa significa "lotta.

Nascita della Zabalaza Anarchist Communist Front (ZACF)[modifica]

Il 1° dicembre 2007, durante un convegno tenutosi a Johannesburg (Sud Africa), i delegati della Zabalaza Anarchist Communist Federation (ZAbFed) sancirono la nascita di una nuova organizzazione: Zabalaza Anarchist Communist Front (ZACF).

Lo ZACF ha mantenuto le strutture organizzative della precedente, così come i principi comunisti anarchici piattaformisti sono rimasti i medesimi. Il 2 dicembre i militanti di Zabalaza incontrarono alcuni compagni dello Swaziland con il proposito di allargare le lotte dello ZACF a tutta l'Africa meridionale.

Organizzazione e prinicpi[modifica]

Zabalaza è una organizzazione di specifico anarchica e si inserisce nella tradizione piattaformista anarchica e del dualismo organizzativo.

Logo

La ZabFed, che era stata creata nel 2003, consisteva nell’unione federativa di vari collettivi anarchici. Lo ZACF è in tal senso meno rigoroso ed accetta anche le singole individualità . Lo ZACF è composta sia da bianchi che da neri, con folte rappresentanze dei popoli di Motsoaledi (Soweto), Dlamini (Soweto) e Umlazi (Durban).

Lo ZACF è strutturato in diverse sezioni:

  • Anarchist Black Cross [2]
  • Bikisha Media Collective
  • Black Action Group
  • Zabalaza Action Group
  • Zabalaza Books [3]
  • singole individualità  anarchiche

Tutta l'attività  del gruppo è promossa da:

Statuto[modifica]

Principi[modifica]

«La Federazione è unitaria sui principi rivoluzionari anarchici:
a. a livello interno: democrazia diretta con delegati revocabili e incarichi a rotazione, uguaglianza reale e funzionale fra tutti i militanti, federalismo orizzontale fra i militanti;
Anarchy in Africa.JPG

b. a livello esterno: lo ZACF si impegna per l'autogestione di classe, l'azione diretta, l'anticapitalismo rivoluzionario libertario, l'antifascismo, l'antiautoritarismo, l'antisessismo, l'antirazzismo, l'internazionalismo e l'antistatalismo.

c. a livello internazionale: lo ZACF trae ispirazione dalla orgogliosa tradizione di lotta di oltre un secolo di militanza anarchica di massa, in Africa, America Latina, Asia, Australasia, Nord America ed Europa […] è ispirato dalla tradizione libertaria federalista della Prima Internazionale, dai consigli autonomi della Comune di Parigi…
d. a livello regionale: lo ZACF si rifà  alla tradizione anarchica del Socialist Club, fondato in Sud Africa da Henry Glasse nel 1900, della Revolutionary League, fondata in Mozambico da Jose Estevam nel primo '900, della International Socialist League, fonadata in Sud Africa nel 1915, della Industrial Socialist League, fondata nel 1918, e del Partito Comunista del Sud Africa antiparlamentare, fondato nel 1920 […] alla tradizione sindacalista rivoluzionaria della sezione sudafricana degli IWW, fondata nel 1910, delle correnti anarcosindacaliste in Mozambico negli anni 1920. Ci collochiamo all’interno della tradizione socialista rivoluzionaria di sinistra […] in alternativa alla "Rivoluzione Democratica Nazionale" autoritaria, interclassista e avanguardista promossa dall'African National Congress […];
e. a livello operativo: lo ZACF si basa sull'unità  teorica, sull'unità  tattica, sulla responsabilità  collettiva, sul federalismo [4] […] Ci ispiriamo dalla Piattaforma ma ne diamo una lettura critica.

Inoltre, lo ZACF si basa sull'etica fraterna: all'interno dello ZACF vige un etica coerente con la concezione etica del comunismo libertario come pure relazioni fraterne basate sulla fiducia, la stima ed il rispetto, facendo dei militanti un corpo solo e di ciascuno di essi un vigile fraterno (vedi Bakunin) contro possibili deviazioni autoritarie.» (Estratto dallo statuto dello ZACF)

Struttura[modifica]

«Lo ZACF ha una struttura orizzontale ed unitaria di militanti comunisti anarchici, federati in una causa comune anarchica e rivoluzionaria e che si uniscono nelle lotte comuni. Tuttavia lo ZACF non è solamente una collettività  di militanti: esso è un fronte unito, l'insieme dei suoi militanti, che lottano insieme uniti da una comune visione.[...] Le attività  rivoluzionarie dei suoi militanti sono determinate dagli stessi militanti ma in consultazione col resto dello ZACF per garantire la coerenza coi fini e i principi. Ogni singolo militante mantiene la sua autonomia di azione salvo che i 2/3 dell'organizzazione non ne dichiarino la contraddittorietà  con la linea dello ZACF o dei principi anarchici, cosa che lo ZACF decide nei suoi Congressi annuali su progetti unitari e sul mantenimento costante del contatto fra tutti i militanti per assicurare il coordinamento degli obiettivi.[...] Il Congresso dello ZACF si tiene una volta all'anno almeno e stabilisce la strategia dello ZACF. Il Congresso è l'organo decisionale supremo dello ZACF.» (Estratto dallo statuto dello ZACF)

Relazioni con altre organizzazioni[modifica]

In Africa lo ZACF sviluppa fervide relazioni soprattutto con la Awareness League della Nigeria e anche, quantunque sia difficile nel continente africano mantenere stabili contatti, con altre organizzazioni africane "minori": lo SWAYOCO dello Swaziland, l'Anti-capitalist Convergence of Kenya e piccole realtà  dell'Uganda.

Essendo stata affiliata a Solidarietà  Internazionale Libertaria ("organizzazione" oramai non più attiva), Zabalaza ha da sempre sviluppato legami con altre organizzazioni. Attualmente fa parte del collettivo di Anarkismo.net e ha solidi rapporti soprattutto con gli irlandesi di Workers Solidarity Movement, gli svedesi di Sveriges Arbetares Centralorganisation, i francesi della CNT-Vignoles e gli spagnoli della CGT.

Note[modifica]

Voci correlate[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]