Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Testi: arte

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search
Pino Bertelli fotografato da Paola Grillo nella Taverna Buenaventura Durruti (Barcellona, Spagna, 2007) - «La sola epoca che mi commuove è quella della Banda Bonnot» (Anonimo Toscano)
Elenco testi su Arte e Anarchia [1]:

Bibliografia[modifica]

Arti figurative[modifica]

  • Enrico Baj, Baj Bakunin, Ascona. Atti del convegno 1996, Lugano, La Baronata, 2000
  • Enrico Baj, Paul Virilio, Discorso sull’orrore dell’arte, Elèuthera, 2002
  • Eva Civolani, Antonietta Gabellini, Mio caro Lucien. Lettere al figlio su arte e anarchia di Camille Pissarro, Elèuthera, 1998
  • Alberto Ciampi, Forma e forme. I colori dell’anarchia nelle pubblicazioni periodiche,
  • Massimiliano Giorgi, Gli anarchici non archiviano, Germinal, 2002

Cinema[modifica]

  • Pino Bertelli, Cinema e anarchia. Nell'età  della falsificazione e del conformismo sociale, 1981/1998, (3 volumi), 1998
  • Pino Bertelli, Luis Buñuel. Il fascino discreto dell'anarchia, 1996
  • Pino Bertelli, Jean Vigo 1905-1934. Cinema della rivolta, 1995
  • Pino Bertelli, Zero in condotta. Manuale eversivo per un cinema del quotidiano, 1992
  • Pino Bertelli, L’arma dello scandalo. L’anarchia nel cinema di Luis Buñuel, 1985
  • Fratel Luther Blissett, Il cinema libera la testa. Elogio della ribellione nella macchina/cinema, La Fiaccola, 2004

Estetica[modifica]

  • AA.VV., Jean Vigo. Zero in condotta, Nautilus, Torino, 1994
  • Enrico Baj, Che cos'è la patafisica, L’Affranchi, Salorino (Svizzera), 1994
  • Pino Bertelli, Jean Vigo, La Fiaccola, Ragusa, 1995
  • Alberto Ciampi, Futuristi e anarchici, quali rapporti?, Archivio Famiglia Berneri, Pistoia, 1989
  • Eva Civolani, La sovversione estetica, Arte e pensiero libertario tra Ottocento e Novecento, Milano, Elèuthera, 2000
  • Pietro Ferrua, Appunti sul cinema nero americano, TraccEdizioni, Piombino, 1987
  • Herbert Read, Arte e alienazione, Mazzotta, Milano
  • Arturo Schwarz, Anarchia e creatività , La Salamandra, Milano, 1981
  • Edgar Wind, Arte e anarchia, Adelphi, Milano, 1980
  • Andrè Reszler, L’estetica anarchica (Da Bakunin, Wagner, Wilde, Proudhon, a Sorel, Marcuse, Dubuffet, Cage), Sugarco, 1975

Letteratura[modifica]

  • Franco Bernini, La prima volta, Einaudi, 2005
  • Pino Cacucci, Ribelli!, Feltrinelli, 2001
  • Pino Cacucci, In ogni caso nessun rimorso, Longanesi, 1994 (ripubblicato prima da TEA e poi da Feltrinelli nel 2001)
  • Pier Francesco Gasparetto, Lo zio anarchico, Aliberti, 2005
  • Toni Iero, Forza, Italia! 2001-2005 una nazione alla deriva in un mondo in tempesta, Zero in condotta, 2002
  • Ursula K. Le Guin, I reietti dell'altro pianeta (noto anche con il titolo Quelli di Anarres), TEA editore, 2002
  • Maria Luisa Magagnali, Un caffè molto dolce, Bollati Boringhieri, 1996
  • Gianna Manzini, Ritratto in piedi, Libreria dell’Orso, 2005
  • Dario Molino, Itala scola. I delitti di una scuola azienda, Zero in condotta, 2004
  • Michel Ragon, La memoria dei vinti, I nostri, 1997
  • Ugo Riccarelli, Il dolore perfetto, Mondadori, 2004
  • Paco Ignatio Taibo II, Rivoluzionario di passaggio, Tropea, 1996
  • Angelo Toninelli, Luigi Regoli anarchico, Shakespeare and Company, 1995
John Cage, secondo da sinistra, stringe la mano a Farah Diba, sotto lo sguardo del coreografo Merce Cunningham
  • Jean Vautrin, Il grido del popolo, Frassinelli, 2001 [2]

Musica[modifica]

  • John Cage, Silenzio, Shake, 2010
  • Santo Catanuto, Franco Schirone, Il canto anarchico in Italia nell’ottocento e nel novecento, Zero in condotta, 2001
  • Stefano Giaccone, Nel cuore della bestia. Storie personali nel mondo della musica bastarda, Zero in condotta, 1996
  • Ian Glasper, Quando bruciammo l'Inghilterra!, ShaKe, 2010
  • Romano Giuffrida, Gli occhi della memoria, Elèuthera, 2002
  • Alfio Grasso, Fabrizio De André. Anarchia e poesia, Editore Bonanno , 2005
  • Donato Landini, Nuovo canzoniere dei ribelli, Sempre avanti, 1996
  • Mauro Macario, Leo Ferrè, l’arte della rivolta, Selene, 2003
  • Mauro Macario, Il cantore dell’immaginario, Elèuthera, 2000
  • Marco Philopat, Costretti a sanguinare. Milano, Shake edizioni, 1997 (ripubblicato da "Einaudi Stile libero", 2006).
  • Marco Philopat, Lumi di punk. La scena italiana raccontata dai protagonisti. Agenzia X, 2006
  • Federico Vacalebre, De André e Napoli. Storia d’amore e d’anarchia, Sperling & Kupfer, 2002

Teatro[modifica]

  • Antonin Artaud, Il teatro e il suo doppio, Einaudi, Torino, 1972
  • Julian Beck, La vita del teatro, Einaudi, Torino, 1975
  • Albert Camus, Tutto il teatro, Bompiani, Milano, 1988
  • Dario Fo, Morte accidentale di un anarchico, in Le commedie, vol. 7, Einaudi, Torino, 1988
  • Erich Mühsam, Ragion di stato, Salerno, Roma, 1980
  • Michele Perreira, Teatro, 2 voll., Flaccovio, Palermo, 1979
  • Cristina Valenti, Conversazioni con Judith Malina, l’arte, l’anarchia, il Living Theatre, Elèuthera, Milano, 1995

Note[modifica]

  1. È possibile che alcuni testi che compaiono in elenco non siano più pubblicati o che lo siano per case editrici diverse.
  2. Questa sezione contiene un elenco di romanzi che trattano direttamente o indirettamente l'anarchia.

Voci correlate[modifica]

Testi scaricabili[modifica]