Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Rogelio Madrigal Torres

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search
Tre guerriglieri del gruppo di Francisco Sabaté assassinati dalla guardia civile franchista
Rogelio Madrigal Torres (Hospitalet de Llobregat, Spagna, 5 novembre 1933 - Sarriá de Ter [Catalogna], Spagna, 4 gennaio 1960) è stato un guerrigliero anarchico catalano.

Biografia[modifica]

Nel 1956, diserta dall'esercito spagnolo e si rifugia in Francia, a Digione, dove lavora come muratore. Alla fine di dicembre 1959, passa la frontiera spagnola insieme a Francisco Sabaté e i suoi compagni Antonio Miracle Guitart, Francisco Conesa Alcaráz e Martin Ruiz Montoya, per continuare la lotta clandestina contro il franchismo.

Rifugiatisi presso una cima a Sarriá de Ter, vicino a Gerone, si ritrovano accerchiati dall'esercito. Rogelio è ucciso nella notte tra il 3 e il 4 gennaio 1960, mentre tentava la fuga.

STUB 2.png
Questa voce è in corso di lavorazione e quindi è incompleta, se puoi migliorala adesso. Te ne sarà grata tutta la comunità di Anarchopedia.