Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Joseph Spivak

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search

Joseph Spivak (Uman, Russia, 4 marzo 1882 – New York, 7 novembre 1971) è stato un militante anarchico d'origine russa.

Biografia[modifica]

Nato in Russia, Joseph Spivak emigra nel 1902 negli Stati Uniti, prima di far rientro in Russia durante la rivoluzione del 1905. Dopo il nulla di fatto di quest'evento, decide di far rientro negli Stati Uniti.

Durante la prima guerra mondiale partecipa attivamente alla campagna antimilitarista condotta da Emma Goldman e Alexander Berkman. Malgrado le persecuzioni, sequestri e minacce di espulsione, continua a militare nel movimento anarchico. A Los Angeles organizza, insieme a Tom Bell, un forum libertario e un Collegio libero di operai, collaborando attivamente con numerosi giornali anarchici.

Nel 1927, torna a New York e si dedica soprattutto al Libertarian Book club, pubblicando La rivoluzione sconosciuta di Voline nel 1955; L’Unico e la sua proprietà  di Max Stirner nel 1963, e altri. Militante attivo sino alla fine, alcune settimane prima della sua morte aveva tenuto ancora delle conferenze su Il movimento cooperativo.

Voci correlate[modifica]