Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Henry Glasse

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search

Henry Glasse (Surat, India, 1857 -) è stato un anarchico d'origine inglese pioniere del'anarchismo in Sudafrica.

Biografia[modifica]

D'origine inglese, nasce nel Surat, in India, nel 1857.Da giovane frequenta i circoli radicali londinesi, poi a partire dal 1880 si trsferisce in Sudafrica, a Port Elizabeth, una città  portuale sulla costa meridionale, da dove prosegue nella sua attività  anarchica divenendo un vero e proprio pioniere dell'anarchismo sudafricano.

Traduce soprattutto testi di Petr Kropotkin, come per esempio The place of anarchism in socialistic evolution, ma anche Errico Malatesta e opuscoli sui rivoluzionari russi di Volontà  del Popolo, collaborando con la rivista anarchica londinese Freedom, nella quale compariranno anche diversi suoi scritti, tra cui Socialism the Remedy (1901) e The Superstition of Government (1902).

Rispetto ai problemi sociali del paese sudafricano, Henry Glasse vi si approccia anarchicamente, auspicando l'unità  dei lavoratori neri con quelli bianchi contro l'arroganza capitalistica e la discriminazione razziale.

Voci correlate[modifica]