Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Energia solare

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search

L'energia solare è una forma di energia elettromagnetica originata dalla fusione nucleare nella stella che si trova al centro del nostro sistema planetario, il Sole. Tale energia può essere convertita in calore per il riscaldamento dell'acqua tramite i pannelli termosolari oppure trasformata in elettricità  attraverso i pannelli fotovoltaici.

Fonti alternative vere e false[modifica]

La costante e inarrestabile crescita del prezzo del petrolio rende necessario trovare forme di energia alternativa che non determinino sfruttamento della natura, che non generino la nascita di monopoli e che non alimentino guerre e sfruttamento dell’uomo sull’uomo.

In questo contesto si inseriscono i fautori del nucleare e del carbone, spacciandosi addirittura per ambientalisti e propositori di forme d’energie alternative. E’ ben chiaro che queste forme d’energia non sono affatto alternative, e tanto meno ecologiste, bensì non fanno altro che reiterare una forma d’energia gestita dalle solite imprese capitalistiche, che sono più interessate al profitto più che alla produzione di forme d’energia alternative vere e proprie.

Invece l’energia solare è una forma d’energia veramente rinnovabile, con delle enormi potenzialità , anche a carattere politico: infatti solamente l’energia solare è compatibile con una società  autogestita, quella per cui “lavorano” gli anarchici, e rispettosa dell’ambiente, che evidentemente non si potrà  certo realizzare con il petrolio, il carbone e il nucleare. In linea teorica, l'energia solare (fotovoltaica o termica che sia), a differenza di queste ultime, è un bene primario di tutti e alla portata di tutti: non essendo estraibile dal sottosuolo non è legata pertanto, per il suo sfruttamento, ai diritti derivanti dalla proprietà , se non si considera ovviamente il luogo dove installare i pannelli che può essere anche preso in affitto.

L'energia solare fotovoltaica: principi fondamentali[modifica]

Pannello solare

Il principio su cui si basa l’energia solare è la capacità  dei materiali semiconduttori, come per esempio il silicio, di ricavare corrente elettrica a partire dalle radiazioni solari.

La cella fotovoltaica è formata da una sottile lamina di quello che è il suo costituente base: il silicio. L’assemblamento di più celle fotovoltaiche forma un modulo fotovoltaico, il quale a sua volta, se collegato ad altri moduli, costituisce un generatore fotovoltaico.

Esistono due tipologie d’impianto:

  • Sistemi autonomi o stand alone. Sono quei sistemi che servono per rifornire energia elettrica a strutture lontane dalla rete di distribuzione.
  • Sistemi grid connected. Sono quei sistemi fotovoltaici che vengono utilizzati per immettere energia nella rete elettrica.

Quali fattori influenzano l’efficienza dei moduli fotovoltaici? Il tipo di materiale, l’intensità  dei raggi solari, la latitudine in cui è collocato il modulo (la latitudine influenza l’angolazione attraverso cui giungono i raggi solari) ecc.

Voci correlate[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]