Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Claire Auzias

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search
STUB 2.png
Questa voce è in corso di lavorazione e quindi è incompleta, se puoi migliorala adesso. Te ne sarà grata tutta la comunità di Anarchopedia.
Claire Auzias e René Schérer
Claire Auzias (1951-) è una femminista francese, anarchica e storica dell'anarchismo lionese e delle tradizioni gitane.

Biografia[modifica]

Nata nel 1951 a Lione, in una famiglia di intellettuali comunisti assai critici con il Partito, Claire Auzias entra in contatto con l'ambiente anarchico durante gli eventi del 1968. Militante a Lione del Movimento 22 Marzo, il gruppo più importante del maggio francese, conosce i due fondatori del gruppo: Dany Cohn Bendit e Jean-Pierre Duteuil.

Sempre da un punto di vista libertario, si attiva nel movimento femminista e approfondisce lo studio della storia anarchica e rivoluzionaria e di quella dei rom.

Nonostantee Claire Auzias si definisce anarco-individualista, riconosce l'interesse del « vero anarco-sindacalismo » che basta a se stesso e soddisfa tutte le sfumature dell'anarchismo.

Risiedente a Parigi, Claire Auzias ha raccontato la sua vita in un'intervista rilasciata a Mimmo Pucciarelli pubblicata nel 2006 dalle edizioni Atelier de création libertaire.

Opere[modifica]

  • Claire Auzias, Mémoires libertaires (Memorie libertarie), 1980
  • Claire Auzias, La Grève des ovalistes (Lo sciopero ), in collaborazione con Annik Houel, 1982
  • Claire Auzias, Samudaripen, le génocide des Tsiganes (Samudaripen, il genocidio dei gitani), 1999
  • Claire Auzias,Louise Michel , 1999.

Voci correlate[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]