Still working to recover. Please don't edit quite yet.

CNT-FAI

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search
Bandiera della CNT-FAI.

La CNT-FAI è una sigla che indica la relazione esistente tra la Confederación Nacional del Trabajo (CNT) e Federación Anarquista Ibérica (FAI).

Relazioni storiche tra le due organizzazioni[modifica]

Libertaria spagnola con bandiera della CNT-FAI

La Confederación Nacional del Trabajo (CNT) è un sindacato anarco-sindacalista nato nel 1910. Al suo interno si svilupparono diverse correnti, alcune più moderate (treintistas o posibilistas) e altre più rivoluzionarie. Per evitare il prevalere dei moderati, gli anarchici più radicali fondarono nel 1927 la Federación Anarquista Ibérica (FAI), costruendo la corrente faista che si oppose radicalmente ai treintistas.

Lentamente faistas acquisirono una netta maggioranza all'interno della CNT, determinando la fuoriuscita di alcuni membri moderati, come àngel Pestaña che fondò il Partito Sindicalista nel 1931. I faistas erano anche militanti della CNT ma agivano clandestinamente all'interno della Federación Anarquista Ibérica, che era una sorta di organizzazione segreta che talvolta portava avanti azioni in difesa della sicurezza degli anarchici, i quali frequentemente subivano violenze dai pistoleros del Sindicato Libre.

La FAI agì come una sorta di cinghia di trasmissione della CNT, di cui fu anche il braccio armato ed illegalista (oltre alle azioni di autodifesa, frequenti furono le rapine di autofinanziamento). Per lungo tempo, sino alla rivoluzione spagnola, le due organizzazioni si comportarono seguendo i principi bakunisti del dualismo organizzativo: la CNT rappresentava l'organizzazione di massa (sindacato) e la FAI quella di specifico (organizzazione politica).

Attualità [modifica]

Attualmente le due organizzazioni agiscono separatamente (la CNT è membro della AIT, mentre la FAI fa parte dell'IFA) anche se permangono buoni rapporti.

Voci correlate[modifica]