Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Aniela Wolberg

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search
Aniela Wolberg
Aniela Franciszka Wolberg (Czestochowa, Polonia 14 ottobre 1907- Varsavia, Polonia, 11 ottobre 1937), è stata un' anarchica polacca.

Biografia[modifica]

Aniela Wolberg nasce a Czestochowa (Polonia) il 14 ottobre 1907 in una ricca famiglia di origine ebraica. Divenuta anarchica durante gli anni universitari, grazie ai rapporti intessuti con un gruppo di bulgari (tra cui Taczo Petroff), nel 1925 fonda il giornale illegale «Proletariat» e dall'anno seguente milita nella AnarchistycznÄ… FederacjÄ… Polski (ovvero la Federazione Anarchica Polacca, che non deve essere confusa con la Federacja Anarchistyczna).

Comincia i suoi studi a Cracovia (Polonia), proseguiti poi in Francia, a Parigi e Montpellier, dove collabora anche con anarchici polacchi esuli in quelle città . Mantiene anche rapporti con le organizzazioni libertarie francesi come CGT-SR (Confédération générale du travail - Syndicaliste révolutionnaire) o gruppi anarchici spagnoli in esilio. Animatrice del periodico «Walka» (la Lotta), durante questo periodo diviene la compagna dell'anarchico polacco Benjamin Goldberg (Maxime Ranko). Il suo obiettivo è quello di costruire un grande gruppo anarchico polacco, capace di unire le diverse specificità  del movimento polacco e sviluppare definitivamente il movimento anarchico polacco.

Il 20 marzo 1927 partecipa alla riunione tenutasi nel cinema parigino dell'Hay-les-Roses, che sancirà  la nascita della Piattaforma Comunista-Anarchica e a cui sono presenti anche Nestor Makhno, Pëtr Aršinov, Luigi Fabbri ed altri comunisti anarchici. Intanto, per problemi economici, interrompe la stampa di «Walka».

Ottenura la laurea in ingegneria a Montpellier, viene assunta in una fabbrica di automobili, ma a causa della sua intensa attività  anarchica viene espulsa dalla Francia e deportata in Polonia nel 1932. Durante questo stesso anno anno, sempre in Polonia, diviene reattrice di «Walka Klas» (Lotta di Classe), organo clandestino della AnarchistycznÄ… FederacjÄ… Polski, di cui viene nominata segretaria.

Nel 1934 viene incarcerata per un breve periodo, la repressione rende quasi impossibile qualsiasi attività  rivoluzionaria; si dedica con identica passione anche alla scienza. Durante la rivoluzione spagnola del 1936, qualche volta, entra in territorio spagnolo e partecipa a diversi convegni.

Aniela Franciszka Wolberg, a causa di complicazioni sopravvenute dopo un'operazione chirurgica, muore l'11 ottobre 1937 a Varsavia. Due giorni prima aveva tenuto la sua ultima conferenza.

Curiosità [modifica]

Lo scrittore cinese Pa Kin, he aveva visitato Parigi negli anni in cui vi era anche Aniela Wolberg, l'ha evocata in una delle sue novelle identificandola col nome di «Ariana».

Voci correlate[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]