Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Angelo Puddu

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search

Angelo Puddu (Gairo, 26 luglio 1909- ) è stato un anarchico e un antifascista italiano. [1]

Biografia[modifica]

Angelo Puddu nasce a Gairo (Nuoro) il 26 luglio 1909 in una famiglia molto numerosa e dalle chiare posizioni libertarie e antifasciste.

Come i suoi fratelli, Enrico e Paolo, Angelo milita nel movimento anarchico e, come loro, era andato in esilio in Francia, dopo la presa del potere da parte dei fascisti. Il 30 ottobre 1930, al tribunale di Aix-en-Provence, è processato con suo fratello Enrico e condannato a 2 anni di carcere e a 10 di interdizione in soggiorno obbligato per « occultamento di esplosivi e porto d'armi».

Espulso il 29 dicembre seguente, nell'estate del 1936 parte per la Spagna e diviene miliziano della Colonna di Ferro. Durante uno dei tanti combattimenti è ferito sul fronte di Teruel e ricoverato a Sarrion.

Alla fine della guerra, lascia Valencia nell'aprile 1939 e raggiunge Oran, dove viene internato nel locale campo di concentramento. In seguito riesce a raggiungere le Forze francesi libere e partecipa nel 1943 allo sbarco alleato a Salerno.

Sul seguito della sua vita non si conoscono altre informazioni...

Note[modifica]

  1. Fonte articolo: Militants-anarchistes

Voci correlate[modifica]