Still working to recover. Please don't edit quite yet.

8 Marzo (effemeridi)

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search

Giorno precedente: 7 Marzo

  • 1908 - USA: a New York scoppia un incendio nella fabbrica di Cotton: muoiono 129 operaie. Presso la fabbrica era in atto da giorni uno sciopero delle lavoratrici per protestare contro le condizioni in cui erano costrette a lavorare. L'8 marzo Mr. Johnson, il proprietario della fabbrica, bloccò tutte le vie di uscita. Poi allo stabilimento venne appiccato il fuoco (alcune fonti parlano di un incendio accidentale). Le 129 operaie prigioniere all'interno non ebbero scampo [1].
  • 1909 - USA: a New York le operaie tessili della “Triangle Shirtwaist Company”, una fabbrica che produce camicette alla moda del tempo (shirtwaist), cominciano uno sciopero di protesta.
  • 1917 - Russia: (23 febbraio, secondo il calendario giuliano) a Pietroburgo le operaie e gli operai della città  manifestano contro la guerra e la penuria di cibo (inizio della rivoluzione di febbraio)
  • 1920 - Italia: a Siena fascisti e carabinieri danno l'assalto alla Borsa del Lavoro, difesa da un centinaio di militanti anarchici e socialisti. Dei numerosi militanti sono feriti negli scontri, tra i quali l'anarchico Giuseppe Regoli, poi morto in seguito. Dagli scontri si passerà  ad uno sciopero generale come forma di protesta.
Russia: a Mosca si incontrano gli anarchici Emma Goldman e Alexander Berkman e il leader bolscevico Lenin.
  • 1944 - Italia: in tutto il nord Italia finisce lo sciopero operaio che ha fermato la produzione bellica. Lo sciopero era iniziato il 1° marzo.
  • 1988 - USA: ad Albuquerque (Nuovo Messico) vengono arrestate 10 persone alloggiate a tent city (città  delle tende). Una zona gestita dal sindacato dei senza-casa.
  • 1993 - Germania: giornata di sciopero delle donne in tutte le città  per protestare contro una sentenza antiabortista.
  • 2002: venerdì nero: 46 persone muoiono durante lo sviluppo di violenti scontri tra israeliani e palestinesi.

Giorno seguente: 9 Marzo

Note[modifica]

  1. Secondo alcune fonti è possibile che questa storia sia in realtà  un adattamento, fatto a fini propagandistici dai "movimenti di sinistra", di un fatto realmente accaduto ma con tempi e modalità  leggermente diverse. (Vedi L'origine storica dell'8 marzo)