Still working to recover. Please don't edit quite yet.

2014

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search

Anno precedente: 2013

  • 6 gennaio: muore a Parigi la comunista e miliziana antifranchista francese Marina Ginestà . In tarda età  manifestò simpatia per la CNT.
  • 8 gennaio: la polizia tedesca di Amburgo istituisce un regime restrittivo nei quartieri centrali di Altona, San Pauli e Sternschanze in quanto considerati zone pericolose dopo gli scontri del 21 dicembre scorso in difesa del centro sociale Rote Flora minacciato di chiusura. Le restrizioni prevedono il coprifuoco, limitazioni nello spostamento delle persone, possibilità  di arresti differiti, ecc.
  • 14 gennaio: viene inaugurato a Malaga, in Spagna, il monumento in ricordo dei 4mila fucilati dal regime franchista.
  • 21-28 gennaio: inizia una settimana repressiva contro gli anarchici in tutta la Grecia. Perquisizioni ed arresti ad Atene e Salonicco.
  • 22 febbraio: in molte città  italiane si svolgono manifestazioni NO TAV in solidarietà  con i quattro anarchici accusati di terrorismo.
  • 9 marzo: a Petrozavodsk, in Russia, alcuni anarchici di Food Not Bombs vengono sequestrati da ignoti, malmenati e rilasciati a circa 50 km dal luoog del sequestro.
  • 11 marzo: la morte di Elvan Berkin, giovane turco deceduto dopo aver passato 269 giorni in coma a causa di un trauma cranico provocato dal candelotto di un lacrimogeno, scatena nuove e violente proteste di piazza in tutto la Turchia.
  • 22 marzo: a Madrid si svolge la "marcia della dignità ", promossa da circa 300 organizzazioni (a cui aderisce anche la CNT), contro la "situazione di emergenza sociale" (disoccupazione record del 26%) e i tagli di bilancio. Migliaia di manifestanti arrivati da tutta la Spagna, molti dei quali a piedi dopo un viaggio di diverse centinaia di Km, partecipano all'evento che si conclude con scontri tra manifestanti e polizia. Bilancio finale: 7 manifestanti e 20 poliziotti feriti, uno dei quali grave, e 17 arresti.
  • 23 marzo: l' Unión Socialista Libertaria, gruppo anarchico argentino, cessa le proprie attività .
  • 31 marzo: il processo per gli anarchici del circolo Fuoriluogo (Operazione Outlaw) di Bologna si conclude con 21 assoluzioni, a dimostrazione dell' impianto accusatorio sgangherato volto solamente a reprimere i frequentatori del circolo bolognese.
  • 11-12-13 aprile: si svolge ad Atene il meeting antifascista europeo.
  • 10 maggio: 20 mila manifestanti NO TAV marciano a Torino in solidarietà  con Claudio, Chiara, Mattia e Niccolò (accusati di terrorismo per aver sabotato, secondo l'accusa, un macchinario del cantiere della Torino-Lione) e contro il TAV.
  • 25 maggio: durante un pubblico discorso, il Subcomandante Marcos ha annunciato la sua scomparsa come personaggio pubblico e il passaggio di consegne ad altre realtà  indigene dell'EZLN.
  • 26 maggio: la polizia catalana irrompe nel centro sociale autogestito Can Vies, occupato dal 1997 nel quartiere popolare di Sants (Barcellona), e dopo una breve resistenza lo demolisce totalmente con una ruspa. La disperazione degli occupanti si trasforma in rabbia e da quel momento, sostenuti anche da molti residenti, il quartiere si trasforma in un campo di battaglia tra squatters e solidali contro la polizia. Manifestazioni di solidarietà  in molte città  della Spagna.
  • 31 maggio: ad Istanbul, ad un anno esatto dalle proteste di Gezi Parki, il movimento antagonista turco ritorna in piazza con migliaia di persone. Nascono violenti scontri, con decine e decine di arresti.
  • 3 giugno: un'operazione repressiva della DIGOS contro diverse realtà  conflittuali anarchiche e antiautoritarie porta all'arresto di 11 persone e a 25 perquisizioni a Torino e in Piemonte, tra cui quelle dell'Asilo Occupato e dell'occupazione abitativa di via Lanino. Un centinaio gli indagati, 29 le misure cautelari: oltre agli 11 in carcere, 6 ai domiciliari, 4 obblighi di dimora, 4 divieti di dimora, 4 obblighi di firma.
  • 23 giugno- 1° luglio: i prigionieri politici (ma non solo), in maggioranza anarchici, portano avanti uno sciopero della fame di massa contro il progetto di legge fascista sulle carceri di tipo C).
  • 10 luglio: in ottemperanza alla sentenza della cassazione che confermava la condanna a due anni e tre mesi, l'anarchico italiano Michele Fabiani è tratto in arresto.
  • 12-13 luglio: si svolge a Pryamukhino, in Russia, una conferenza anarchica intitolata Mikhail Bakunin – 200 anni dopo la nascita.
  • 16 luglio: viene arrestato ad Atene l'anarchico e membro di Lotta Rivoluzionaria Nikos Maziotis.
  • 9 agosto: in seguito all'omicidio del 18enne nero Michael Brown da parte dell'agente di polizia Darren Wilson, a Ferguson, un sobborgo di St. Louis, negli USA, si svolgono numerose manifestazioni di protesta che sfoceranno anche in violenti scontri per molti giorni.
  • 23-30 agosto: su iniziativa della Croce Nera Anarchica si svolge in tutto il mondo la settimana internazionale dedicata ai prigionieri anarchici.
  • 10 settembre: dalle prime ore del mattino polizia e carabinieri sgomberano il centro sociale anarchico TeLOS di Saronno.
  • 5-6 settembre: si svolge a Mostar, in Bosnia-Erzegovina, l'8° fiera del libro anarchico.
  • 12-13-14 settembre: si svolge a Bari il primo meeting della Clown Army Italia.
  • 22 settembre: muore a Dreux, in Francia, la propagandista anarchica catalana Antonia Fontanillas Borras.
  • 27 settembre: il sito web anarkismo.net diffonde la notizia che diversi anarchici, socialisti e femministe della Turchia «sono riusciti ad attraversare il confine con la Siria ed a raggiungere la città  di Kobani attualmente minacciata dall'ISIS.»
  • 26 ottobre: la polizia francese uccide Remi Fraisse, giovane studente di Tolosa di 21 anni ucciso durante durissimi scontri a Testet, in Francia. Il ragazzo faceva parte di un movimento ecologista che si oppone alla costruzione di una mega-diga ed è stato pesantemente attaccato più volte dalla polizia.
  • 1-2 novembre: si svolge nella Comune Cascina di Cingia, vicino a Cremona, il 9° congresso della Federazione dei Comunisti Anarchici.
  • 14 novembre:« i giudici della V sezione della Corte di Cassazione hanno annullato, con rinvio alla Corte d'Appello di Taranto (per competenza territoriale), la condanna per associazione sovversiva a carico di 12 anarchici leccesi inquisiti nel 2005 nell'ambito dell'Operazione Nottetempo. I reati specifici sono tutti prescritti.»
  • 18 novembre: nella mattinata viene sgomberato il centro sociale Corvaccio e lo spazio anarchico Rosa Nera, entrambi nel quartiere Corvetto, a Milano.
  • 2 dicembre: diecimila persone manifestano in corteo ad Atene, capitale di Grecia, la loro solidarietà  al prigioniero anarchico Nikos Romanos.
  • 16 dicembre - Spagna: alle 5 della mattina inizia l'operazione repressiva denominata Pandora, volta a colpire il movimento anarchico spagnolo. Decine gli arresti, spesso con accuse alquanto arbitrarie.

Anno seguente: 2015