Still working to recover. Please don't edit quite yet.

2001

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search

Anno precedente: 2000

Regno Unito: in Scozia Greenpeace protesta e occupa a Conoco un sito di esplorazione di idrocarburi.
Spagna: a Madrid chiude il convegno, aperto il giorno prima, organizzato dalla Confederación General del Trabajoche sancisce la nascita di Solidarietà  Internazionale Libertaria.
  • 20 aprile: inizia in Québec, nel Canada, il Summit delle americhe a cui partecipano economisti e politici del continente americano. I contestatori (altermondialisti, radicali, anarchici, ecc.) si scontrano con le forze dell’ordine nel tentativo di impedire l’apertura del summit. Molti i feriti e gli arrestati, gli anarchici della CLAC (Convergenza delle Lotte Anti-Capitaliste), Jaggi SINGH, saranno prelevati dalle strade da poliziotti in abiti civili.
  • 24 aprile: muore a Er, in Spagna, l'anarchico anarco-sindacalista Ramon Casals Orriols (detto anche Ramonet Xic).
  • 1° maggio: a Zurigo, in Svizzera, si verificano gravi scontri tra gruppi altermondialisti e la polizia durante una manifestazione. La polizia fa un documentato uso di lacrimogeni, proiettili gomma ecc.
  • 14 maggio: muore a Baccanne, in Francia, l'umanista libertario Roger Boussinot.
  • 30 giugno: negli USA (e nel mondo) si svolge la giornata internazionale per la liberazione di Leonard Peltier, l'attivista nativo-americano statunitense arrestato nel 1977 con l’accusa (assai dubbia) di aver assassinato due agenti dell’FBI, e mettere fine agli abusi del FBI.
  • 17 luglio: negli USA si celebra il 65° anniversario della rivoluzione spagnola. Viene proiettato un video, intitolato Durruti in the Spanish Revolution, oltre a discussioni varie sullo stessa tema.
  • 21 luglio: manifestazioni a Genova, in Italia, contro il G8: la violenza della polizia caratterizza queste giornate: si conta un morto tra i manifestanti, Carlo Giuliani, e seicento feriti.
  • 24 luglio: viene assassinato in Uruguay il lavoratore\studente e militante della Federación Anarquista Uruguaya Heber Nieto, detto "Monje".
  • 10 agosto: a Genova, in Italia, la polizia postale sequestra il sito hactivista netstrike.it
  • 3 settembre: in Sud Africa i rappresentanti di Stati Uniti ed Israele escono dalla conferenza del'ONU sul razzismo.
Australia: il governo ammette di aver utilizzato le ossa di 21 830 persone, senza il consenso dei familiari, per uno studio sulle radiazioni nucleari, tra il 1957 e 1978.
  • 11 settembre: a New York, negli USA, quattro aerei vengono dirottati e scagliati contro obiettivi civili e militari: due degli aerei colpirono le torri 1 e 2 del World Trade Center di New York. Il terzo aereo di linea fu fatto schiantare dai dirottatori contro il Pentagono. Il quarto aereo, diretto contro il Campidoglio o la Casa Bianca a Washington, cadde in un campo vicino Shanksville, in Pennsylvania (secondo la versione ufficiale, tutt’altro che dimostrata nonostante le registrazioni telefoniche ritrovate, i passeggeri e i membri dell'equipaggio avrebbero “eroicamente” tentato di riprendere il controllo del veicolo). Oltre ai 19 dirottatori, vi furono 2974 vittime come conseguenza immediata degli attacchi, mentre i dispersi furono 24. Si veda: Antefatti del 11 settembre
  • 20 settembre: si apre a Toronto, in Canada, il The Anarchist, Surrealist, Hallucinatory Film Festival.
  • 19 ottobre: a Città  del Messico, in Messico, viene assassinato l'attivista che si batteva in favore dei diritti umani Digna Ochoa.
  • 20 ottobre: si apre a Londra, in Gran Bretagna, il 20° salone del libro anarchico.
  • 25 ottobre: il congresso americano promulga leggi che limitano fortemente la privacy e la libertà  individuale.
  • 27 ottobre: muore a Parigi, in Francia, l'anarchico Liberto Sarrau Royes.
Turchia: 2 persone di Ankara si rifiutano di prestare il servizio militare obbligatorio. Gli anarchici di Ankara organizzano immediatamente manifestazione non autorizzata in appoggio agli obiettori e contro la guerra in Afganistan.
Messico: nel Chiapas un giudice libera dal carcere 6 paramilitari accusati di aver massacrato nel 1997 45 indigeni di Acteal.

Anno seguente: 2002