Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Teatro

From Anarchopedia
(Redirected from teatro)
Jump to: navigation, search
Il Living Theatre in azione
Il teatro (dal greco θέατρον –theatron-) è un insieme di varie discipline artistiche (letteratura, musica, danza, vocalità  ecc.) che si concretizza nell’esecuzione di uno spettacolo dal vivo.

Con il passar del tempo hanno preso forma innumerevoli stili e generi, adattandosi e sviluppandosi in base al contesto culturale e alle diverse esigenze del pubblico e degli autori (tragedia, musicale, commedia, teatro dell’assurdo, teatro di strada, opera lirica, teatro-danza ecc.).

Generalità [modifica]

Presso quasi tutti i popoli la rappresentazione teatrale si manifestò inizialmente come attività  sacra o liberatoria, sviluppandosi in connessione con i cambiamenti della società .

Nell’antichità  greca il teatro fu un rito religioso collettivo di argomento mitologico. Durante il medioevo si recitarono soprattutto i drammi tratti dai testi sacri. Le feste eleganti, durante il periodo rinascimentale, erano invece allietate da rappresentazioni sfarzose; nel Settecento e nell’Ottocento lo spettacolo veniva consumato in particolar modo dagli “strati superiori” della società  borghese e nobiliare. Accanto al teatro d'élite, si è avuto anche un teatro popolare di evasione, con i guitti e le maschere, spesso improvvisato nelle piazze.

Nel periodo a noi più vicino il teatro resiste grazie alla sua tendenza innovativa, andando al di là  del semplice intrattenimento, coinvolgendo gli spettatori nella comunicazione di idee, speranze, critiche radicali al sistema, pensieri libertari ecc.

Teatro e anarchia[modifica]

Antonin Artaud, artista francese, visse la terribile esperienza del ricovero in ospedali psichiatrici
«Nessuno ha mai scritto, dipinto, scolpito, modellato, costruito o inventato se non per uscire letteralmente dall'inferno». (Antonin Artaud)

Sin dalle sue origini, il pensiero anarchico è stato diffuso anche attraverso l'opera di drammaturghi celebrati in tutto il mondo nell'ambito della letteratura (Henrik Ibsen, Lev Tolstoj, Maksim Gor'kij, Jean Grave, Octave Mirbeau, ecc.), che hanno introdotto nelle loro opere, mediante personaggi, tematiche e azioni, i principi fondanti dell'anarchia.

Opere legate all'anarchia e al teatro:

Compagnie e autori anarchici:

Bibliografia[modifica]

Voci correlate[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]