Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Neoliberismo

From Anarchopedia
(Redirected from neoliberismo)
Jump to: navigation, search
L'anarchia è contro il neoliberismo

Nozione[modifica]

Il neoliberismo è un indirizzo di pensiero economico novecentesco (F. von Mises, Friedrich von Hayek, J. Rueff) che, in polemica da un lato contro l'azione dei gruppi monopolistici e contro il dirigismo statale dall'altro, postula l'esistenza di un corretto funzionamento della libera concorrenza e dell'economia di mercato, anche come salvaguardia delle libertà  politiche e civili e dei diritti individuali nei confronti del pericolo totalitario e accentratore.

Il neoliberismo ha dei punti di contatto con l'anarco-capitalismo, e propone il progressivo arretramento dello Stato, che in questa visione prima deve abbandonare il comportamento di stato imprenditore (fabbriche di proprietà  statale), successivamente quello di welfare state (asili, scuole, medici, ospedali), ed infine, nella versione più spinta, aspira a privatizzare i servizi essenziali come l'acqua, l'elettricità , il telefono, il trasporto urbano e inter-urbano.

Breve storia[modifica]

Questa dottrina economica ha avuto grande impulso a partire dagli anni '80, soprattutto ad opera di Margaret Thatcher e Ronald Reagan, rispettivamente primo ministro della Gran Bretagna e presidente degli USA. Le politiche dei due governi sostenevano la liberazione dell'economia dallo Stato, la privatizzazione dei servizi pubblici, la liberalizzazione di ogni settore non strategico e la fine di ogni chiusura doganale.

Tutto questo processo è stato glorificato da gran parte dei mass-media, inoltre in molte facoltà  di economia è stato operato un autentico "lavaggio del cervello" agli studenti, grazie a professori che hanno propagandato sciagurati testi economici, come per esempio quelli della cosiddetta scuola economica dei "Chicago Boys".

Voci correlate[modifica]

Anarcopyright.png Anarcopyright - No rights reserved. Nessun diritto su questa voce e sui suoi derivati è riservato.