Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Solidaridad Obrera (gruppo)

From Anarchopedia
Jump to: navigation, search
Nuvola apps xmag.png Per approfondire, vedi Solidaridad Obrera.
Secondo congresso della Solidaridad Obrera che portò alla costituzione della CNT
Solidaridad Obrera è una confederazione sindacale spagnola, fondata in Spagna nel 1907 (che poi prenderà  il nome di CNT). Recentemente si è ricostituita, a Madrid nel 1990, un'altra organizzazione sindacalista che porta lo stesso nome, originatasi dalla scissione dalla Confederacion General del Trabajo (CGT) di una parte dei suoi militanti.

Origine storica

La Solidaridad Obrera si costituisce a Barcellona il 3 agosto 1907, quale risultato di una federazione di diverse società  operaie che si prefiggevano lo scopo di riorganizzare i sindacati catalani colpiti dalla repressione dopo lo sciopero generale del 1902.

La prima comissione fu costituita da:

  • Salvador Segui, della Sociedad de pintores
  • Antoni Badia, della Asociación de la Dependencia Mercantil
  • Bruguera, della Sociedad de pasteleros y confiteros
  • Saví, della Sociedad de metalurgia
  • Sedó, della Sociedad de tipógrafos

Nel luglio dello stesso anno il suo primo manifesto fu pubblicato in Tierra y Libertad. In seguito l'organizzazione si doterà  di un proprio giornale: Solidaridad Obrera (primo numero pubblicato il 19 ottobre 1907).

Il 6, 7 e 8 settembre 1908, si tenne a Barcellona il primo congresso annuale a cui parteciparono 142 delegati, che trasformò Solidaridad Obrera in un'organizzazione regionale. Nel 1909 contava 12500 sindacati in Catalogna.

Il secondo congresso costituitivo - 30, 31 ottobre e 1° novembre 1910 -, influenzato dai fatti legati all'uccisione di Francisco Ferrer y Guardia e dalla conseguente repressione abbattutasi sugli anarchici, sancì la nascita della Confederación Nacional del Trabajo.

La nuova Solidaridad Obrera

Nel 1990, come scissione dalla Confederación General del Trabajo di Spagna, si costituisce una piccola organizzazione anarco-sindacalista, i cui militanti avevano rifiutato gli accordi realizzati dalla CGT nel 1989.

Organizzazione

L'orientamento di questa organizzazione è di porsi come intermediaria tra la CNT, considerata troppo intransigente, e la CGT considerata troppo riformista.

Testata di Solidaridad Obrera (1907)

I lavoratori e le lavoratrici sono organizzati entro varie sezioni sindacali, sindacati di categoria o federazioni locali.

Solidaridad Obrera (Alicante)
Sindicato Unitario Ferroviario (Barcelona)
Sección sindical de Metro (Madrid)
Sindicato de artistas y artesanos (Menorca)
Sindicato de Oficios Varios (Madrid)
Sección sindical de Sogecable (Madrid)

Pubblicazioni

Uno dei principi basici della SOLIDARIDAD OBRERA è la trasmissione delle informazioni e delle posizioni del sindacato mediante bolletini sindacali, alla cui elaborazione possono partecipare tutti i lavoratori e le lavoratrici .

Per merito della Sección Sindical de Metro viene pubblicato «Contramarcha»; la Federación Local de Madrid pubblica, in formato tabloid, il periodico trimestrale «El Piquete»; «El Solidario» è invece la rivista della Confederación.

Voci correlate

Collegamenti esterni