Still working to recover. Please don't edit quite yet.

Saving Iceland

From Anarchopedia
Revision as of 22:31, 5 November 2017 by K2 (Talk | contribs) (1 revision imported)

(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to: navigation, search
Manifestazione anarchica in Islanda
Saving Iceland é un'organizzazione ecologista radicale che riunisce attivisti (tra cui molti anarchici) di tutto il mondo che si battono contro la devastazione ambientale dell'Islanda.

Saving Iceland contro la devastazione ambientale[modifica]

Saving Iceland nasce per salvaguardare l'Islanda dalle devastazioni ambientali, rese possibili dal progetto che porterà  alla costruzione di 9 grandi dighe che serviranno esclusivamente a rifornire energia per multinazionali capitaliste come l'Alcoa, megacorporation americana che produce alluminio (una delle produzioni industriali più nocive, 1/3 della quale è impiegata nell'industria bellica), che saranno costruite dall'azienda italiana Impregilo (la stessa interessata alla TAV e alla costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina) [1] [2].

Come forma di protesta, Saving Iceland ha organizzato, tanto in Islanda quanto in altri paesi, numerose manifestazioni, pratiche d'azione diretta e di sabotaggio a cui gli anarchici e le anarchiche hanno dato il loro notevole contributo.

In Islanda la questione ecologista e la crisi economica [3], che ha investito in brevissimo tempo l'Islanda, facendone dimezzare il valore della moneta nel giro di un anno, ha dato vita ad un forte movimento contestatorio, in cui vi si sono ritrovate le diverse anime del mondo antagonista ma ha anche persone sino a quel momento mai attivatesi in tal senso.

Durante una di queste manifestazioni svoltasi nel novembre 2008, Haukur H., militante anarchico islandese di Reykjavik molto attivo dal punto di vista politico e ambientalista, ed un altro compagno anarchico hanno scalato l'Althing, il parlamento islandese, sostituendo la bandiera nazionale sul tetto con quella di un noto supermercato discount, Bonus.

Haukur H. é stato subito arrestato (l'altro compagno è riuscito a scappare grazie ai manifestanti) e tenuto incarcerato per 2 settimane, anche per essere stato riconosciuto come partecipante ad una protesta ambientalista nel 2006. È stato poi rilasciato su pagamento della cauzione, che qualcuno aveva versato per lui.

Note[modifica]

Voci correlate[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]