Still working to recover. Please don't edit quite yet.

17 Dicembre

From Anarchopedia
(Redirected from 17 dicembre)
Jump to: navigation, search

Giorno precedente: 16 Dicembre

  • 1878 - Polonia: durante la sua festa di compleanno, Ludwik Lejzer Zamenhof legge la sua prima poesia in esperanto. Per molti questo è il giorno che sancisce la nascita ufficiale dell'esperanto.
  • 1910 - Francia: nasce Jean Maitron, storico libertario francofono. È autore di numerosi scritti, tra cui Storia del movimento anarchico in Francia (1880-1914).
Francia: ad Arcachon muore Rafael Barret, ingegnere, giornalista, scrittore e pensatore anarchico.
Spagna: Diego Abad de Santillán entra a far parte del governo della Generalitat della Catalogna in qualità  di rappresentante della CNT.
ex-URSS: a Mosca la Pravda annuncia che in Catalogna «la pulizia dei trotzkisty e degli anarco-sindacalisti e già  iniziata». Furono gli agenti stalinisti a mettere in atto queste "purghe".
  • 1944 - Italia: a Pedara (Sicilia) vengono lanciate 5 bombe a mano in 2 distinte piazze del paese, senza danni; sempre nel corso della protesta per il richiamo alle armi, nel medesimo pomeriggio, a Vizzini, i carabinieri sparano sui dimostranti che stanno incendiando la sede del municipio: 2 i morti tra i dimostranti (Vedi cronologia).
  • 1973 - Francia: a Lione esce il primo numero di "I.R.L" Information Rassemblées à  Lyon (Informazioni Raccolte a Lione), che in seguito diverrà  Informazioni e Riflessioni Libertarie), giornale d'espressione libertaria indipendente dalle organizzazioni anarchiche esistenti.
  • 1997 - Cecenia: cinque polacchi, compresi alcuni membri della Federazione Anarchica Polacca (FAP), vengono espulsi dal paese nonostante fossero arrivati nel paese portando cibo e altri beni di prima necessità  per la popolazione locale. Mente si allontanano vengono attaccati da 15 persone ma riescono miracolosamente a salvarsi.
  • 2000 - Italia: a Livorno muore Gianfranco Bertoli, autodefinitosi anarchico stirneriano ed autore dell'attentato alla Questura di Milano nel 1973. Su Bertoli ombre e sospetti si son sempre susseguiti nel corso della sua vita, senza che mai siano stati definitivamente chiariti. Per alcuni fu un provocatore al servizio dei servizi segreti, per altri (Alfredo Maria Bonanno) fu anarchico sincero.

Giorno seguente: 18 Dicembre